Somaglia

Anticamente si sarebbe chiamata “Roncaglia”, luogo delle “diete” dell’Imperatore Federico Barbarossa. Si colloca alla sinistra del Po e risulta di grande interesse naturalistico ed ecologico per la presenza dell’Oasi delle Monticchie.

In passato, fu teatro delle lotte comunali fra milanesi, piacentini e lodigiani. Appartenne ai Cavazzi e ai Visconti. Il castello che domina la cittadina , dopo recenti ristrutturazioni è divenuto sede di manifestazioni culturali. Di interesse risulta la Parrocchia di Santa Maria dell’Assunta, eretta alla fine del XVIII secolo.

 

 

 

 

Parco Locale di Interesse Sovracomunale Brembiolo